Grande truffa in un casinò americano

Siamo in Florida ed il vice-governatore Jennifer Carrol è stata interrogata (pur non essendo indagata) in merito ad uno scandalo legato al mondo dei veterani e di un organizzazione benefica. Si tratta della Allied Veterans of the World che riesce a gestire circa 50 sale da giochi con slot e giochi vari proprio in Florida. Secondo le indagini solo il 2% di quello che veniva ricavato dal gioco (6 milioni di dollari) tra il 2007 ed il 2012 veniva poi devoluto ai veterani. Su un totale di 300 milioni si tratta certamente di briciole e tutto il resto era invece utilizzato per comprare barche, case e beni di lusso. Sono stati emessi 57 mandati d’arresto e sono stati inoltre sequestrati anche 300 conti bancari per un totale di 64,7 milioni di dollari. Sono ovviamente state messe sotto sequestro anche le sale da giochi. Jennifer Carrol è stata ascoltata visto che la  3 N&JC, (società di proprietà dl vice-governatore) ha lavorato con la Allied Veterans. Inoltre durante il 2011. Una situazione che si svilupperà in modo chiaro nei prossimi mesi mentre il lavoro degli inquirenti continua ad andare avanti per mettere chiarezza in una situazione sempre più complicata e che coinvolge moltissime persone. Potrebbero uscire anche altri nomi illustri da questa indagine.

Comments are closed.